ACCORDO FISCALE: tutto l’onere scaricato sui giovani, primi dettagli

0
1662
ACCORDO FISCALE: tutto l'onere scaricato sui giovani, primi dettagli
ACCORDO FISCALE: tutto l'onere scaricato sui giovani, primi dettagli
- Annuncio Promozionale -

Roma

Dopo un’attesa di cinque anni, è stato firmato stamattina alle 11:30 a Roma presenti il viceministro all’Economia italiano Antonio Misiani e la rappresentante elvetica della segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali del Dipartimento federale delle finanze Daniela Stoffel, il nuovo accordo fiscale sui frontalieri che va a sostituire quello in vigore fin del 1974.

I dettagli verranno presentati nel corso di una conferenza stampa da Bellinzona questo pomeriggio, a cui parteciperanno il capo del Dipartimento federale degli affari esteri Ignazio Cassis, la segretaria di Stato per le questioni finanziarie internazionali del Dipartimento federale delle finanze Daniela Stoffel, il presidente del consiglio di Stato ticinese Norman Gobbi ed il direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia Christian Vitta.

- Annuncio Promozionale -

Il testo comunque già si conosce e prevede sostanzialmente la suddivisione dei frontalieri in due categorie, quelli che già lavorano in Svizzera e quelli futuri. Per i primi il regime fiscale resta quello in vigore: una imposizione alla fonte del 61,2% con ristorni. Per quelli nuovi il prelievo sarà invece dell’80%. Per rendere meno marcata la differenza di tassazione ci saranno una serie di detrazioni di cui beneficeranno i nuovi frontalieri in Italia. Il sistema dei ristorni terminerà nel 2034.

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #accordofiscale #frontalieri #ticinoresidenti #stefanointrozzi  #cassis 

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -