ANNUNCI PER FRONTALIERI – 2’200 franchi per un laureato!

0
404
ANNUNCI PER FRONTALIERI - 2'200 franchi per un laureato!
ANNUNCI PER FRONTALIERI - 2'200 franchi per un laureato!
- Annuncio Promozionale -

Un ennesimo esempio: le aziende usano a loro piacimento la libera circolazione!

Le storture e i problemi del mercato del lavoro ticinese purtroppo sono noti: il dumping salariale molto spesso nasce da quei datori di lavoro che sfruttano la libera circolazione e dunque la manodopera italiana per trovare lavoratori a costo più basso, proponendo stipendi con cui un TicinoResidenti non può vivere. Purtroppo, mancano delle normative per combattere il fenomeno, come potrebbe essere la preferenza indigena.

Così spesso si trovano annunci per posti di lavoro rivolti esclusivamente a frontalieri, oppure con stipendi che solo un frontaliere può accettare. Si era chiesto di fare qualcosa ma il Governo Federale pare non sentirci. Così, segnalato dal presidente dell’ UDC Piero Marchesi, ecco l’ennesimo esempio.

- Annuncio Promozionale -

2’200 franchi al mese per un laureato, che sia frontaliere

Un’azienda di Chiasso attiva nel settore turistico cerca una persona che abbia una laurea nell’ambito del turismo e dell’ospitalità, con conoscenze del mercato del lusso ed anche la conoscenza fluente della lingua inglese, scritta e parlata. Stipendio offerto? 29mila franchi, annui, circa 2’200-2’300 al mese! Per di più, fra le caratteristiche del lavoratore ci deve essere la residenza, a 20 chilometri massimo dal confine: cercano un frontaliere e offrono uno stipendio da fame!

“Preferenza indigena: quando la politica capirà che serve?”

“Una posizione che richiederebbe almeno il doppio di stipendio!”, tuona Marchesi, che aggiunge: “Sono favorevole all’applicazione del salario minimo perché lo ha deciso il popolo, ma questa è la dimostrazione che senza la preferenza indigena non risolveremo mai il problema delle ditte che in Ticino speculano, speculano e speculano. Il popolo lo ha capito da tempo, quando lo capirà la politica?”. Già, quando?

Seguiteci, siamo la vostra voce e questa è casa vostra!

Laura Valdene – Redazione TicinoResidenTI

Fonte foto : Google

#TicinoResidenTI #lauravaldene #PieroMarchesi

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -