ANNUNCI PER FRONTALIERI – Un altro, ma tanto nessuno reagisce

1
1105
FRONTALIERI - Un annuncio richiede espressamente la residenza a Varese
FRONTALIERI - Un annuncio richiede espressamente la residenza a Varese
- Annuncio Promozionale -

Di nuovo!

Impunemente, senza nemmeno nascondersi, fingendo di prendere in considerazione candidature di ticinesi. Da condannare, ovviamente, gli imprenditori che operano in questo modo, cercando solo frontalieri, ma anche la politica che ignora il problema e permette tutto ciò.

- Annuncio Promozionale -

Residenza a Varese o comuni limitrofi

L’ultimo annuncio per frontalieri in ordine di tempo, o quanto meno l’ultimo di cui qualcuno si è accorto, in questo caso Lorenzo Quadri, è di un’azienda di Mendrisio, che cerca una persona nella logistica, esperta in cosmetica (dunque opera in quel campo), tra i criteri preferenziali (immaginiamo sarà quello maggiormente discriminante) la residenza a Varese o comuni limitrofi.

Dunque, l’assunto/a sarà frontaliere e il datore di lavoro lo dice subito. Quanto meno, non fa sprecare speranze e tempo a residenti… Ma ovviamente il motivo sarà nel volerlo pagare meno, o scopriamo l’acqua calda?

La politica? Non fa niente

La politica che fa? A livello federale ignorano il problema, dicendo che non esiste, a livello cantonale hanno proposto un salario minimo che di sicuro non aiuta, della preferenza indigena nemmeno l’ombra. E quindi, avanti annunci per frontalieri

Seguiteci, siamo la vostra voce e questa è casa vostra!

Laura Valdene – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #annunciperfrontalieri #frontalieri #enessunointerviene #preferenzaindigena

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti; siamo la tua voce, questa è casa tua

- Annuncio Promozionale -