COVID-19: “Chi si riammala non è più contagioso”

0
711
COVID-19:
COVID-19: "Chi si riammala non è più contagioso"
- Annuncio Promozionale -

Studio coreano

Da uno studio coreano sembrerebbe che chi ha già contratto il coronavirus non avrebbe più i rischio di contrarlo nuovamente, né di trasmetterlo ad altri. Un risultato che , se confermato, apporterebbe sicuramente una buona notizia per tutti quelli che non risulterebbero più contagiosi. Lo studio è supportato dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie ed ella Corea del Sud, con uno studio all’attivo su 285 sopravvvissuti al covid-19.

Infatti, nonostante tutti i pazienti siano risultati negativi al test del Covid-19 al superamento della malattia, ma nuovamente positivi dopo poche settimane dal risultato del test, in ogni caso non sono stati in grado di trasmettere ad altri il virus. I test virtuali hanno infatti evidenziato come i campioni raccolti non si sono né moltiplicatireplicati durante il test in provetta.

- Annuncio Promozionale -

Dopo la prima infezione, alcuni dei soggetti studiati si sono reinfettati la seconda volta a distanza anche di 80 giorni dopo l’infezione originale ed in ogni caso tutti mostravano nel sangue gli anticorpi al Covid-19.

Visitate il nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino

Laura Valdene – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #coronavirus #ticinoresidenti #lauravaldene  #ripartenza  #fase2  #riapertura

Foto: fonte Google

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -