COVID: quando il ricovero ti isola dagli affetti più cari

0
369
COVID: quando il ricovero ti isola dagli affetti più cari
COVID: quando il ricovero ti isola dagli affetti più cari
- Annuncio Promozionale -

Gesto disperato

Fa molto discutere anche nel nostro gruppo TIResidenti la foto diventata virale nel web della ragazza che, in piedi sul tetto della propria auto, cerca disperatamente un contatto con la madre isolata in ospedale dopo il ricovero perché risultata positiva al Covid. La donna, rimasta per ore nella scomoda posizione, è stata immortalata da un passante che l’ha poi condivisa nei social.

Salvatore Amura, questo il nome del testimone del fatto, ha poi spiegato che queste scene sono ricorrenti a Como, davanti all’ospedale Valduce in questo caso ma anche davanti a tanti altri ospedali, dovute soprattutto all’impossibilità da parte dei pazienti Covid di ricevere visite durante la degenza.

- Annuncio Promozionale -

L’uomo sottolinea infatti nella sua testimonianza che “capita spesso di vedere familiari e amici che cercano di salutare i propri parenti, fargli sentire una vicinanza, la presenza degli affetti. Dalla strada anche per ore senza successo.” Un vero dramma nel dramma di questa pandemia, soprattutto per i pazienti più anziani.

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #ricoverati #como #italia #ticinoresidenti #stefanointrozzi  #covid-19

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -