CURE INTENSE: dopo l’aumento dei posti, di nuovo vicino al limite.

0
337
CURE INTENSE: dopo l'aumento dei posti, di nuovo vicino al limite.
CURE INTENSE: dopo l'aumento dei posti, di nuovo vicino al limite.
- Annuncio Promozionale -

Ospedali Covid

Attualmente i ricoverati in cure intense per Covid in Ticino sono già 50 e, nonostante l’aumento di oggi da 51 posti disponibili ai 62 attuali, le direzioni degli ospedali Covid, (Clinica Luganese Moncucco, La Carità di Locarno), avvertono che potrebbe comunque non essere sufficiente e che se non si prenderanno al più presto nuove misure si arriverà ben presto alla saturazione.

Come spiegato infatti dal Direttore della Clinica Luganese Moncucco, Christian Camponovo, ai microfoni della RSI, quello che desta maggiore preoccupazione è l’allungarsi della degenza media di un ricoverato per Covid che, rispetto ai 3 di un “normale” paziente, sosta in terapia intensiva “mediamente per 10/14 giorni. Questo significa che basta l’arrivo di un paziente Covid in più al giorno perché, piano piano, tutti i letti finiscano occupati. Questa per noi è una grossa preoccupazione.”

- Annuncio Promozionale -

Ricordiamo inoltre che nella prima fase pandemica i posti disponibili erano stati portati a 76 ma l’attività degli ospedali era praticamente ferma, così come la società nel suo complesso, e questo garantiva meno incidenti e quindi meno necessità di ricovero d’urgenza.

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Cristina Novello – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #moncucco #cureintense #ticinoresidenti #cristinanovello  #covid-19 

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -