GOBBI: da Regione Lombardia la richiesta ufficiale di scuse agli italiani.

0
3984
GOBBI: da Regione Lombardia la richiesta ufficiale di scuse agli italiani.
GOBBI: da Regione Lombardia la richiesta ufficiale di scuse agli italiani.
- Annuncio Promozionale -

TeleTicino

Non si placa la polemica sulle parole del Presidente del Governo ticinese Norman Gobbi che, in un fuori onda durante la diretta televisiva del telegiornale su TeleTicino, si è lasciato sfuggire “che ca@@o me ne frega a me degli italiani“. Oltre alle tante accese discussioni sui social, oggi ha preso ufficialmente posizione sull’accaduto Regione Lombardia per voce del consigliere regionale PD Samuele Astuti.

Il politico lombardo ritiene infatti che “alla luce di quello sfortunato fuori onda invitiamo il Presidente a prendere le distanze dalle sue stesse parole e a scusarsi con gli italiani, soprattutto i frontalieri, che ogni giorno si recano in Svizzera per lavorare, contribuendo alla crescita economica e sociale del paese.”

- Annuncio Promozionale -

Inoltre, commentando quella che ritiene una “frase offensiva e sprezzante nei confronti degli italiani“, Astuti sottolinea che “non è tollerabile che chi ha il compito di dirigere il Dipartimento delle Istituzioni e, di conseguenza, la polizia cantonale, contribuisca a instaurare un clima di insofferenza nei confronti dei nostri connazionali. Norman Gobbi si scusi e mostri rispetto quando parla degli italiani.”

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #gobbi #lombardia #ticinoresidenti #stefanointrozzi  #astuti #italiani

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -