LAVORO – Cifre da fame? Il PS accetta perchè c’è chi guadagna meno

1
196
SVIZZERA - Ci sono però grandi differenza da regione a regione
SVIZZERA - Ci sono però grandi differenza da regione a regione
- Annuncio Promozionale -

Meno di 20 franchi all’ora

Il salario minimo si avvicina, o quanto meno i partiti in Commissione della Gestione hanno trovato un accordo. Sarà un minimo alquanto… basso, meno di 20 franchi orari, almeno per il primo periodo. L’obiettivo dell’inedita maggioranza è infatti salire gradatamente in alcuni anni.

- Annuncio Promozionale -

Il motivo per cui il PS accetta fa venir rabbia

A unirsi sono stati infatti PPD, PS, Verdi e Lega, ovvero movimenti che avevano idee diverse. E un PS che accetta meno di 20 franchi fa oggettivamente strano, anche se il partito lo ha giustificato spiegando che è un punto di partenza e che si è dovuto pensare anche a chi prende meno, 12-13 franchi orari. Chi è messo peggio, insomma. Cifre che non dovrebbero nemmeno esistere.

A distanziarsi è il PLR, che non solo non ha firmato il rapporto ma ha deciso di presentare un emendamento, spiegando che in quel modo si favoriscono solamente i frontalieri, che possono accettare determinati salari. Vogliono dunque introdurre qualcosa a favore dei residenti, una sorta di clausola di preferenza, anche se non si sa bene. Già, il PLR.

Il tutto è paradossale

Sembra un po’ tutto assurdo, in questa storia del salario minimo. Il PLR che chiede Prima i nostri, i socialisti che si alleano coi popolari democratici e con la Lega accettando un salario da fame. Perché quello è, per un ticinese. Pensare che lo si fa perché c’è chi fa ancora più la fame, non può che far montare la rabbia. Ci vorrebbero gli accordi fiscali e la preferenza indigena

Laura Valdene – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #lauravaldene #federcommercio #acquistinatalizi #comprarelocale #assumeteresidenti

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -