LOCALI EROTICI: riaperti in Ticino nonostante il Covid, decisive le scelte federali.

0
817
LOCALI EROTICI: riaperti in Ticino nonostante il Covid, decisive le scelte federali.
LOCALI EROTICI: riaperti in Ticino nonostante il Covid, decisive le scelte federali.
- Annuncio Promozionale -

Incongruenze

I locali erotici in Ticino riaprono con il bene placido del Consiglio di Stato che, di concerto con la decisione del Consiglio Federale di non limitarne l’attività, ne decreta la riapertura smentendo se stesso e la decisione di sole poche settimane fa di tenerli chiusi. Le reazioni dei proprietari dei locali della movida ticinese non si sono fatte attendere, tra lo sgomento e il furioso.

Gabriele Censi, ad esempio, noto organizzatore di eventi sul territorio, settore tra i più penalizzati con l’introduzione della soglia massima di 50 partecipanti, appare molto contrariato anche se rassegnato sulla decisione e sottolinea: “No comment, davvero. È meglio che non commento più niente. Vedo un sacco di incoerenze. In generale, non solo riguardo a questa vicenda dei bordelli.”

- Annuncio Promozionale -

Ma chi è maggiormente irritato da questa nuova decisione è Mirko D’Urso, direttore del Movimento Artistico Ticinese, che commenta così: “Se regolarizzata e controllata, ho sempre pensato che la prostituzione fosse una categoria professionale come le altre. Ma quando un Cantone che predica ogni giorno il rispetto della distanza fisica e chiede di non fare cene famigliari a casa propria, poi permette ai postriboli di restare aperti, allora mi arrabbio. A questo punto mi verrebbe da dire “liberi tutti”. Io devo imporre l’uso obbligatorio della mascherina e il rispetto della distanza fisica a 10 allievi di teatro in una sala da 300 metri quadrati e c’è chi può serenamente fare sesso a pagamento con sconosciuti?

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Cristina Novello – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #localierotici #mascherine #ticinoresidenti #cristinanovello  #bordelli #consigliodistato

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -