MIGRANTI – Si vuole depenalizzare l’aiuto ai clandestini?

0
74
MIGRANTI - Si vuole depenalizzare l'aiuto ai clandestini?
MIGRANTI - Si vuole depenalizzare l'aiuto ai clandestini?
- Annuncio Promozionale -

La CARP diminuisce la pena

Lisa Bosia Mirra è sempre stata una politica sui generis, che divideva. Quando fu arrestata per aver aiutato dei migranti a entrare illegalmente in Svizzera, si scatenò un putiferio. A distanza di circa 3 anni, la CARP ha ridotto decisamente la pena a cui l’aveva condannata. 

- Annuncio Promozionale -

Per la Lega, si depenalizza l’immigrazione clandestina

Un precedente che preoccupa decisamente la Lega dei Ticinesi. “La Corte è andata alla spasmodica ricerca di attenuanti farlocche, con l’obiettivo di giungere ad un’assoluzione, rispettivamente – come è stato il caso – ad una condanna irrisoria”, si dice convinto il Movimento.

Una sentenza che ha un significato ben preciso: ci sarebbe “l’intenzione di giungere, di fatto, ad una depenalizzazione dell’immigrazione clandestina e di chi la favorisce, in barba alle leggi svizzere. Tale andazzo, assieme alla riapertura dei porti italiani stabilita dal nuovo governo non eletto del Belpaese, espone il Ticino ad un grave rischio di ritorno del caos asilo“.

Sicuramente non sono pene deterrenti

Sicuramente, la politica migratoria italiana del dopo-Salvini influenzerà anche la Svizzera e ci saranno altre persone che vorranno agire come Bosia Mirra. Se a infrangere la legge in quel modo le pene sono come quella comminata ora all’ex deputata, è come se non vi fossero. Per altri, è la vittoria della solidarietà. Ma la legge dovrebbe essere la legge…

Laura Valdene – Redazione TIResidenti

Fonte foto : google

#lisabosiamirra #legadeiticinesi#immigrazione #sentenza #emergenzaasilo #lauravaldene #TIResidenti

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook  TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua.
- Annuncio Promozionale -