OCST: contagi record dei frontalieri sul confine, colpa delle poche regole adottate in Svizzera.

0
2152
OCST: contagi record dei frontalieri sul confine, colpa delle poche regole adottate in Svizzera.
OCST: contagi record dei frontalieri sul confine, colpa delle poche regole adottate in Svizzera.
- Annuncio Promozionale -

OCST

Andrea Puglia, responsabile frontalieri per il sindacato OCST, sintetizza così la situazione che si è venuta a creare sul confine riguardo al contagio da coronavirus: “La Svizzera è uno degli Stati più colpiti al mondo dal Covid-19, secondo in Europa dopo la Repubblica Ceca. Nella Confederazione il 27,9% dei tamponi esaminati è positivo, con il virus ormai fuori controllo. È chiaro che in un contesto del genere i frontalieri si espongono fortemente al rischio del contagio. Questo ha contribuito a spingere verso l’alto il tasso contagi nelle province di Como e di Varese, dove vivono migliaia di frontalieri.

OCST, per voce del suo responsabile, sottolinea inoltre che “venendo in Ticino e in Svizzera a lavorare, il frontaliere deve adeguarsi a quelle che sono le misure di contenimento del virus, che sono sempre state meno severe di quelle adottate dall’Italia e da altri Stati europei. Sino a poco tempo fa, la mascherina non era obbligatoria nemmeno in presenza di assembramenti. E anche nelle aziende bastava che fosse rispettata la distanza interpersonale tra i lavoratori per far cadere l’obbligatorietà della mascherina. I frontalieri non hanno potuto far altro che adeguarsi a queste misure.”

- Annuncio Promozionale -

In una nota di ieri pomeriggio, il sindacato OCST evidenzia poi che “ci sono pervenute numerose chiamate di dipendenti costretti a tornare al lavoro anche se positivi o in quarantena. Qualsiasi licenziamento di questo tipo è da considerarsi abusivo. Se c’è un momento in cui è opportuno rifiutarsi di dare il proprio benestare a regole assurde, il momento citato poc’anzi è questo.”

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #frontalieri #ocst #ticinoresidenti #stefanointrozzi  #covid-19 #andreapuglia

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -