POLITICA TICINESE: in Ticino abbiamo perso la bussola?

1
113
LA POLITICA TICINESE HA PERSO LA BUSSOLA
- Annuncio Promozionale -

LA POLITICA TICINESE HA PERSO LA BUSSOLA, che è uno strumento di navigazione importantissimo e non ci fa perdere di vista i punti cardinali. Quali sono i vostri punti cardinali più importanti?

Nel bosco ticinese che un tempo ospitava imponenti alberi con chiome meravigliose e frutti generosi, sono nati rovi e sterpaglie di ogni genere che rovinano l’humus e sottraggono nutrimento.

- Annuncio Promozionale -

In questo bosco ticinese è ora più difficile orientarsi e ritrovare la giusta direzione.

Ognuno di noi ha dentro di sé la propria bussola con tanto di ago magnetizzato, o almeno gli fa parte una sorta di rosa dei venti.

Ognuno di noi ha dei punti cardinali, delle sensibilità che segnano gli otto venti, dei quali quattro insistenti.

Uno Stato per essere tale deve per forza avere un territorio da organizzare, un Popolo da servire e far prosperare, un’economia curata dalla quale trarne profitto e risorse finanziarie durature nel tempo per ottemperare ai suoi scopi dei ripari sufficientemente resistenti come la costituzione e le leggi, per proteggere tutto quanto prosperi sula sua giurisdizione.

Per poter gestire la mia famiglia, come co-responsabile assieme a mia moglie, ho dei punti da non perdere di vista.

I miei figli ai quali tengo molto e mia moglie che mi sostiene, il lavoro che mi procura un reddito, la mia casa come riparo, luogo d’incontro e dialogo, la sicurezza che devo offrire a tutto ciò a cui tengo.

L’altra co-responsabile della famiglia, mia moglie, ha la sua di bussola e molto probabilmente alcuni punti differiscono, mentre altri si sovrappongono o alcuni altri si situeranno nel mezzo dei miei punti.

Anche TIcinoResidenTI ha pensato alla propria bussola e discutendone assieme vi proponiamo i suoi punti cardinali, i suoi venti.

  • Socialità quale servizio al popolo
  • Economia quale reddito di sostentamento
  • Ambiente quale mantenimento del territorio
  • Sicurezza quale garanzia della qualità di vita

Una bussola, quale importante strumento di navigazione e viaggio nel bosco ticinese.

Provate tutti, cittadini e politici, a prendere in mano la vostra bussola e tracciare la vostra rosa dei venti.

Sarebbe utile e interessante se voleste comunicarli nei vostri commenti e discuterne in modo costruttivo.

NON PERDIAMO LA BUSSOLA. 

Pietro Righetti – Redazione TicinoResidenTI

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e vota i nuovi sondaggi nel nostro gruppo Facebook ,  questa è casa tua.

- Pubblicità -