SFRATTO: intervento forzato, prima incendia la casa poi si suicida.

0
4861
SFRATTO: intervento forzato, prima incendia la casa poi si suicida.
SFRATTO: intervento forzato, prima incendia la casa poi si suicida.
- Annuncio Promozionale -

Zurigo

Tragedie che non dovrebbero accadere nella ricca Svizzera ma che, come successo stamattina, non fanno evidentemente parte solo della cronaca nera della vicina Penisola. Uno sfratto è infatti finito in tragedia, nella ricca Zurigo, dove un uomo ha fatto prima resistenza allo sgombero forzato della sua villetta e successivamente gli ha dato fuoco prima di presentarsi sul balcone e, senza nulla proferire, si è suicidato.

L’azione di sgombero era partita alle 8:00 di mattina quando le autorità si sono presentate davanti alla villetta per procedere allo sfratto ma hanno trovato l’accesso allo stabile impedito da un tronco d’albero. Allertati i Pompieri per rimuovere l’impedimento, l’uomo si è barricato in casa minacciando i presenti con un arma da fuoco per impedirne l’ingresso.

- Annuncio Promozionale -

L’intervento successivo della Polizia, così come le negoziazioni intercorse con il residente nella casa, non hanno impedito all’uomo di presentarsi intorno alle 9:00 sul balcone del primo piano della villetta dove, senza proferire parola, si è tolto la vita.

OFFERTE IN CORSO Shop TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Cristina Novello– Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google, BRK News

#TIResidenti #sfratto #gruppotiresidenti #zurigo #pompieri  #ticinoresidenti #cristinanovello  #polizia 

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -