SITUAZIONE STRAORDINARIA: termina oggi, la Svizzera verso nuovi allentamenti

0
492
SITUAZIONE STRAORDINARIA: termina oggi, la Svizzera verso nuovi allentamenti
SITUAZIONE STRAORDINARIA: termina oggi, la Svizzera verso nuovi allentamenti
- Annuncio Promozionale -

Consiglio Federale

Nella sessione odierna del Consiglio Federale saranno probabilmente decisi nuovi allentamenti in Svizzera con la fine della situazione straordinaria e il ritorno, a livello federale, alla situazione particolare. Spetterà poi ai Cantoni decidere il ritorno ad una situazione ordinaria, come già deciso ad esempio già da oggi da Zurigo e Svitto. Berna ha invece deciso di aspettare fino al 26 giugno mentre il Ticino ha pianificato tale termine per il 30 giugno.

L’allentamento delle misure di contenimento prevederà quasi sicuramente il passaggio dai 2 metri di distanza sociale oggi previsti al metro e mezzo tanto atteso da bar e ristoranti per tornare ad un lavoro più agevole e redditizio. Sarà probabilmente poi lasciata ai Cantoni la facoltà di decidere riguardo l’orario di chiusura degli esercizi pubblici, oggi ancora limitato alla mezzanotte.

- Annuncio Promozionale -

Anche per gli eventi il limite di oggi di 300 persone potrebbe essere alzato a 1.000. La discussione rimane invece aperta circa l’obbligo delle mascherine sui mezzi pubblici che, nonostante siano fortemente raccomandate, vengono utilizzate solo dal 6% circa dell’utenza nonostante non sia facile il mantenimento della distanza sociale in particolare negli orari di punta.

Visitate il nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino

Laura Valdene – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #coronavirus #consigliofederale #ticinoresidenti #lauravaldene #situazionestraordinaria #situazioneparticolare 

Foto: fonte Google

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -