TEST RAPIDI: disponibili in Svizzera in farmacia ma in ritardo in Ticino

0
428
TEST RAPIDI: disponibili in Svizzera in farmacia ma in ritardo in Ticino
TEST RAPIDI: disponibili in Svizzera in farmacia ma in ritardo in Ticino
- Annuncio Promozionale -

Dal 2 novembre

Da ieri i test rapidi per verificare un infezione da coronavirus sono disponibili in Svizzera e ufficialmente autorizzati anche in farmacia dal Consiglio Federale fin da mercoledì scorso; ma in Ticino non si troveranno né in farmacia, né dal medico, ma saranno invece disponibili solo presso check-point sanitari, laboratori privati ed enti ospedalieri. Almeno per le prossime due settimane.

Il ritardo è dovuto alla formazione del personale in farmacia ad effettuare il test; una volta pronti, la capacità di testare salirà dai circa 30’000 tamponi molecolari (PCR) effettuati fino ad oggi (quelli che vengono poi inviati ai laboratori per avere un responso) fino a circa 80’000 giornalieri.

- Annuncio Promozionale -

Un traguardo importante per la lotta al coronavirus, con un tempo di circa 15 minuti per avere il risultato ed agire di conseguenza, per altro già offerto da alcune farmacie nel Canton Zurigo e Sciaffusa, molto più pronte ad abbracciare la direttiva federale in tempi brevissimi. I test rapidi sono rimborsati dalla Confederazione, ma unicamente se sono stati effettuati in conformità con le raccomandazioni dell’UFSP.

Sostenete le aziende residenti, acquistate nel nostro NEGOZIO SOLIDALE per soli residenti in Ticino. Leggete le recensioni dei nostri clienti!

BOX RISPARMIO TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Cristina Novello – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #ticinesi #gruppotiresidenti #testrapidi #farmacie #ticinoresidenti #cristinanovello  #covid-19 #tampone 

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -