URC : “Trovare lavoro in Ticino? Vada a vivere in Italia”

0
2171
URC :
URC : "Trovare lavoro in Ticino? Vada a vivere in Italia"
- Annuncio Promozionale -

Direttamente dal “collocatore”

Già la parola, “collocatore“, sa più di gestione di un “oggetto” che di una “persona“. E in ogni caso il vostro consulente ci terrà a specificare che non “colloca” nessuno perchè il suo compito non è trovarvi un posto di lavoro. Ma piuttosto, prendendo in considerazione le decine e decine di testimonianze che ci arrivano, controllare e “punire” chi non segue in modo ligio e preciso i tanti doveri che il disoccupato ha di dimostrare di cercare un occupazione in tutti i modi possibili. In un mercato del lavoro che, per un residente, definire disarmante è utopia.

Ma quest’ultima testimonianza, appena inoltrata al nostro sito, ci fa anche capire a che livello siamo arrivati; il consulente stesso che avrebbe suggerito ad un nostro iscritto nel gruppo TIResidenti di “andare a vivere in Italia” per poter avere la possibilità di trovare un occupazione in Ticino. Ci rendiamo conto? Siamo davvero “alla frutta”…

- Annuncio Promozionale -

Tutti frontalieri

Dovremmo rassegnarci a diventare tutti frontalieri? Ogni giorno nel nostro gruppo scrivono residenti qualificati con centinaia di CV spediti alle varie ditte sul territorio che subdolamente non trovano nemmeno conferma di lettura. Nemmeno ci si degna più di dare un riscontro alle candidature autoctone. Mentre si postano richieste di informazioni da parte dell’ennesimo frontaliere che a breve inizierà un lavoro in Ticino.

Grazie quindi alle aziende sensibili al problema che ci stanno aiutando ad aiutare e grazie ai residenti in difficoltà che hanno proposto le loro candidature ai posti di lavoro esclusivi per disoccupati residenti da noi proposti per la ricerca di : un gerente per un salone di parrucchieri, un/a segretario/a amministrativo/a al 50%, un markenting manager e un tuttofare per un prestigioso salone di auto.

Spero davvero che l’interesse alla nostra iniziativa aumenti e ci consenta di proporre presto nuove posizioni con la ferma convinzione che solo dandoci da fare in autonomia potremo sperare in qualcosa di nuovo. Seguiteci!

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : google

#stefanointrozzi #frontalieri #ticino #liberacircolazione #salariominimo #accordofiscale #disoccupazione #assistenza #offertedilavoro #URC

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook  TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti; siamo la tua voce, questa è casa tua.
- Annuncio Promozionale -