VACCINO: errore umano, sei dosi in un unica soluzione ad una 23enne.

0
928
VACCINO: errore umano, sei dosi in un unica soluzione ad una 23enne.
VACCINO: errore umano, sei dosi in un unica soluzione ad una 23enne.
- Annuncio Promozionale -

Ricoverata

Solo dopo essersi sottoposta a vaccinazione ed essere tornata a casa, una ragazza 23enne di Massa Carrara (Italia) è stata richiamata d’urgenza dall’ospedale dopo che gli operatori sanitari si sono accorti che le erano state somministrate ben 6 dosi di vaccino in un unica soluzione a causa di un probabile errore umano dovuto ad una disattenzione al momento dell’inoculazione.

La paziente, una tirocinante in psicologia, ha infatti ricevuto un intera fiala del preparato Pfizer, corrispondente a sei dosi di vaccino. Subito ricoverata in ospedale sotto osservazione, non ha manifestato né evidenti allergiesintomi acuti e al momento segnala “solo” dolori diffusi in tutto il corpo.

- Annuncio Promozionale -

I medici non sanno bene cosa potrebbe accadere. La ragazza, in un intervista rilasciata al Corriere.it, ha dichiarato: “Sto abbastanza bene ma ho dolori e i medici non sanno dirmi cosa potrebbe accadere. Sono stanchissima. E molto stressata. Ho forti dolori nel punto dell’inoculazione del vaccino, mi fa male tutto il braccio. Non farò nessuna denuncia penale ma è ovvio che se avrò in futuro gravi conseguenze qualcuno dovrà rispondere in sede civile. La mia tolleranza vale solo per l’infermiera o chi per lei ha sbagliato, non per la struttura che comunque non può mai permettersi certe disavventure.”

OFFERTE IN CORSO Shop TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Cristina Novello– Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #pfizer #gruppotiresidenti #massacarrara #ticinoresidenti #cristinanovello  #erroreumano 

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -